• Ids Corporation SciaDro Partner

I PARTNER

IDS – INGEGNERIA DEI SISTEMI S.P.A.

Ha esperienza trentennale in campo RADAR e dell’elettromagnetismo applicato e nello sviluppo di sistemi a radiofrequenza e circuiti di condizionamento del segnale per applicazioni RADAR. Grazie alle sue capacità, ha partecipato con i maggiori player nazionali a progetti di ricerca e commesse relativi alla progettazione elettromagnetica di velivoli ed alla valutazione dell’inquinamento elettromagnetico e della qualità dei radiosentieri utilizzati dai velivoli. Da anni partecipa a gare emesse in ambito europeo e nazionale su tematiche di elettromagnetismo ed applicazioni RADAR, anche per applicazioni in campo aerospaziale, aggiudicandosi anche un award ESA per la progettazione di antenne innovative per applicazioni aerospaziali. Recentemente, ha iniziato un nuovo filone di attività relative alla progettazione, realizzazione e commercializzazione di sistemi RPAS certificabili e stazioni di controllo. In questo ambito ha sviluppato una ground control station e sono in fase avanzata di test una famiglia di RPAS che spaziano da un quadricotero con peso al decollo di 5 kg fino ad un sistema unmanned da 149kg MTOW. Ha acquisito know how anche sulle tematiche di comunicazioni con tecnologia SDR, sulla sensoristica, sulle missioni e sulle normative nazionali ed internazionali che regolano il volo degli RPAS nel campo delle applicazioni civili.

CONSORZIO INSTM

Il Consorzio INSTM è un organismo di ricerca di diritto pubblico attivo dal 1992, dotato di personalità giuridica riconosciuta con apposito decreto MIUR, che coordina le attività dei gruppi di ricerca delle 47 Università italiane consorziate nel settore della Scienza e Tecnologia dei Materiali. Compito di INSTM, che ha sede legale/amministrativa a Firenze e sedi operative sul territorio regionale, è coordinare e svolgere attività di ricerca, formazione e divulgazione scientifica in tutti i settori strategici della Scienza e Tecnologia dei Materiali, come i materiali molecolari per l’elettronica, la fotonica, polimeri, compositi, metalli e ceramici per applicazioni strutturali e funzionali, i nano-materiali, i biomateriali, i rivestimenti protettivi, con azioni mirate allo sviluppo ed alla valorizzazione del rapporto tra mondo accademico e industriale, sostenendo lo sviluppo di attività congiunte in risposta alle esigenze applicative. I settori industriali in cui si riscontrano maggiori interazioni con INSTM sono: Chimico, Elettronico ed Elettrotecnico, Meccanico e Metalmeccanico, Gomma e Plastica, Medico sanitario-Biologico, Energia e Ambiente, Packaging. INSTM fornisce supporti organizzativi, tecnici e finanziari e si propone di promuovere e coordinare la partecipazione delle Università consorziate alle attività scientifiche nel campo della Scienza e Tecnologia dei Materiali, in accordo con i programmi regionali, nazionali ed internazionali in cui l’Italia è impegnata. INSTM mira inoltre a promuovere, anche con borse di studio e di ricerca, la preparazione di esperti sia di base sia degli sviluppi tecnologici e delle applicazioni della Scienza e Tecnologia dei Materiali.

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PISA – DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL’INFORMAZIONE

Il Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione dell’Università di Pisa è nato a settembre 2012 nella sua veste attuale a seguito della modifica dell’assetto univeritario dovuta alla legge 240 del 30-12-2010; esso ingloba completamente il Dipartimento di Ingegneria dell’informazione: Informatica, Elettronica e Telecomunicazioni precedente, mentre nuovi settori si sono aggiunti nelle aeree dell’Automazione e della Bioingegneria. Al Dipartimento afferiscono attualmente più di 80 professori e ricercatori, circa 70 dottorandi, e numerosi assegnisti e altri collaboratori alla ricerca. Frutto delle attività di ricerca sono i circa 400 lavori pubblicati ogni anno su riviste specialistiche e negli atti di congressi internazionali e i 64 brevetti di cui sono coautori i docenti del Dipartimento. La rilevanza del Dipartimento è attestata da un bilancio con un fatturato per strutturato fra i più elevati in Ateneo e in massima parte con fondi provenienti da Progetti Europei e industriali. I numerosi progetti internazionali e nazionali in cui è impegnato il Dipartimento sono realizzati mediante una intensa attività di ricerca applicata e consulenza per conto di aziende quali Microsoft, Intel, StarCore, ST Microelectronics, Selex Sistemi Integrati, Selex Elsag, Selex Galileo, Telecom, Piaggio, Nokia, Marconi, CISCO, ecc. e di trasferimento tecnologico verso piccole e medie aziende del Territorio. Il Dipartimento ospita: una unità dell’Istituto di Elettronica e Ingegneria Informatica e delle Telecomunicazioni del CNR, una unità di Ricerca del CNIT (Consorzio Nazionale Interuniversitario per le Telecomunicazioni), una Unità di Ricerca e Sviluppo congiunta ST Microelectronics-Università di Pisa, un laboratorio comune Università-CNR che si occupa di sistemi di elaborazione pervasivi (PERLAB) ed un laboratorio comune CINI -Università di Biosecurity. Negli ultimi anni il Dipartimento ha promosso la nascita di cinque Aziende spin-off dell’Università di Pisa: WiTech, RT, NetResults, Ideability e Quantavis. Il Dipartimento è socio fondatore di CUBIT (Consortium Ubiquitous Technologies), società consortile per il trasferimento tecnologico nel settore delle reti wireless e dell’elettromagnetismo applicato.

CNR – CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE, ISTITUTO DI SCIENZA E TECNOLOGIE DELL’INFORMAZIONE “A.FAEDO”

L’istituto persegue l’eccellenza nella ricerca scientifica e svolge un ruolo attivo nel trasferimento tecnologico. Il settore di competenza copre la Scienza dell’Informazione, le tecnologie correlate e una vasta gamma di applicazioni. L’attività è rivolta ad accrescere le conoscenze, sviluppare e sperimentare nuove idee e ad ampliare i campi di applicazione. L’Istituto svolge attività di ricerca, di trasferimento tecnologico e di formazione nelle principali aree tematiche delle Tecnologie dell’Informazione: Sistemi e Reti, Tecnologie del Software, Sistemi di Gestione dell’Informazione e della Conoscenza, Elaborazione Grafica e di Immagini, Applicazioni Computazionali. Ad ognuna delle aree tematiche afferiscono i laboratori o centri di competenza tecnologica dell’ISTI. L’ISTI è attivamente coinvolto in collaborazioni con le università e partecipa a consorzi di ricerca e a programmi di sviluppo, sia nazionali sia internazionali. L’Istituto attribuisce grande importanza anche all’attività di formazione, coinvolgendo gli allievi di dottorato e gli studenti di post-dottorato nelle attività di ricerca collaborando ai corsi di laurea dell’università di Pisa e di altre università.

GEOSOLUTIONS

GeoSolutions è un’azienda altamente specializzata nella gestione, processazione e disseminazione dei dati geospaziali sia raster che vettoriali tramite l’utilizzo di software Open Source secondo le specifiche dettate dall’Open GeoSpatial Consortium (OGC) e dell’ ISO Technical Committee 211 che a loro volta forniscono la base delle regole di INSPIRE. GeoSolutions è composta da professionisti di livello internazionale con esperienza pluriennale nella progettazione, realizzazione e supporto di infrastrutture Enterprise per la gestione di dati geospaziali. I membri dello staff di GeoSolutions sono a vario titolo leader di alcuni tra i principali prodotti Open Source per il mondo geospaziale come GeoServer, GeoNetwork e MapStore e forniscono per essi supporto professionale avanzato. GeoSolutions annovera tra i suoi principali clienti enti pubblici nazionali ed internazionali così come aziende private di tutto il mondo. United Nations Food and Agriculture Organization (FAO), United Nations World Food Program (WFP) e NATO NURC si avvalgono della collaborazione di GeoSolutions così come il Comune di Firenze, la Provincia di Firenze, il Comune di Prato e il Comune di Genova. Sfruttando la vasta esperienza maturata nel supporto a istituzioni ed aziende di medie e grandi dimensioni in ambienti Enterprise per progetti mission-critical, GeoSolutions è capace di fornire soluzioni altamente specializzate basate su componenti Open Source di comprovata affidabilità in modo da rispondere efficientemente e tempestivamente alle esigenze del cliente. Obiettivi primari di GeoSolutions sono la integrazione ed interoperabilità complete con software COTS e/o infrastrutture pre-esistenti. GeoSolutions offre servizi di supporto professionale per aiutare i propri clienti a costruire SDI (Spatial Data Infrastructure) di classe Enterprise, attraverso l’integrazione e l’armonizzazione dei propri prodotti nella OpenSDI Suite.

ISTITUTO DI NANOSCIENZE

Il gruppo ha una decennale esperienza nella progettazione quantistica, nella fabbricazione e nel test ottico di sensori laser a cascata quantica operanti nel lontano infrarosso, corroborata da un’estesissima rete di collaborazioni nazionali (è responsabile dell’attività di Fotonica Terahertz del Dipartimento di Scienze Fisiche e Tecnologie della Materia del Consiglio Nazionale delle Ricerche ) ed internazionali con i gruppi leader mondiali nel settore (MIT, Università di Harvard, EHT Zurich). Il suo team di ricerca svolge da anni ricerca di punta nel settore della Fotonica Terahertz con ragguardevoli risultati scientifici certificati dall’elevatissimo numero di pubblicazioni su riviste ad elevatissimo impatto ( tra cui Nature Photonics, Nature Material, Nature Comm., Nature Nanotech, Nature Physics).

ABSTRAQT

Abstraqt è una PMI operante nel settore dello sviluppo software. Negli anni la Abstraqt ha sviluppato varie esperienze e significative esperienze nella produzione di sw per grandi realtà quali INPS, IBM, Microsoft, ANAS, TSF (FF.SS.) e molte altre. Le competenze accumulate variano da sviluppi di basso livello (sistemi operativi, drivers ecc.) fino a sviluppi legati a logiche di business per la gestione di linee di processo aziendali. Un particolare interesse è stato poi riservato al campo della ricerca scientifica che ha accompagnato molti dei progetti sviluppati in questi anni e che ha portato alla produzione di alcuni rilevanti articoli scientifici pubblicati su riviste internazionali e alla partecipazione, come relatori, ad alcuni convegni scientifici internazionali. Tra le collaborazioni universitarie di maggior rilievo negli anni sicuramente la più rilevante è stata quella con l’università della Calabria con cui abbiamo sviluppato molti dei modelli di simulazione prodotti e che ha portato anche un significativo apporto in termini di trasferimento di competenze. In merito alle competenze legate al progetto in oggetto, Abstraqt ha avuto modo di sviluppare importanti esperienze in merito alla realizzazione di sistemi embedded e alla personalizzazione di sistemi operativi la più significativa delle quali è stato lo sviluppo di una versione personalizzata del sistema operativo real-time R-TEMS per l’ESA (Agenzia Spaziale Europea) per un progetto sperimentale di realizzazione di una piattaforma di calcolo geleral pourpose da impiegare in future missioni.

© Copyright 2018 IDS Ingegneria Dei Sistemi S.p.A. - Via E. Calabresi, 24 - Loc. Montacchiello, 56121 Pisa, Italy - C.F. 00672210507 – P. IVA IT 00672210507